Bando di Concorso XX edizione 2016

deadline: 29 febbraio 2016

Il concorso si articola in 4 sezioni: Cortometraggi, Le Alpi, Fare Memoria e Videoclip.

Concorso Cortometraggi
La sezione è a tema libero e possono partecipare film e video di finzione della durata massima di 15 minuti, senza preclusione di stili, generi e tecniche di realizzazione. I titoli di coda non sono conteggiati nella durata complessiva del filmato..

Concorso le Alpi
La sezione è riservata a filmati sul tema delle Alpi, affrontato da vari punti di vista: dall'alpinismo e altri sport verticali all'esplorazione, dalla salvaguardia dell'ambiente e delle specie animali alla cultura, la vita e le abitudini di piccole e grandi comunità.

La montagna com'è, come la viviamo, come la vogliamo. La montagna come memoria, radici, ricerca. Come svago, divertimento, solitudine e silenzio, futuro, identità, libertà.
La sezione si suddivide in due categorie:
- "Sguardi sulle Alpi" è riservata ad autori di età superiore ai 20 anni alla data di scadenza del bando e a film e video della durata massima di 60 minuti
- "Sguardi giovani sulle Alpi" è riservata a giovani sino ai 20 anni di età alla data di scadenza del bando e a cortometraggi della durata massima di 5 minuti che possono essere girati con qualsiasi supporto, smartphone e tablet compresi, purché con orientamento orizzontale.


Concorso Fare Memoria
La sezione, proposta in collaborazione con l'ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia), è riservata ad opere che intendono "fare memoria", sia di una testimonianza del passato, ispirata al tema o ai valori della Resistenza grazie a cui l'Italia è divenuta un paese di democrazia, sia di un avvenimento di attualità che quei valori interpreta.
Il filmato vincitore sarà proiettato il 25 Aprile presso il Museo Diffuso della Resistenza di Torino.
Non viene richiesto un limite di durata temporale, ma le opere inviate in formato elettronico devono avere un peso massimo di 1,6 GB.

Concorso Videoclip
Riservata a videoclip musicali a tema libero della durata massima di 6 minuti, senza preclusione di stili o generi musicali. Saranno ammessi unicamente videoclip che non siano già stati presentati alle precedenti edizioni del Valsusa Filmfest e il cui brano musicale non sia una cover di altri artisti. Non sono ammessi videoclip il cui contenuto possa risultare offensivo della morale, o comunque lesivo dei diritti altrui.


Qui sotto potete scaricare la scheda di partecipazione ed il bando completo con tutte le informazioni sui premi e sulle sezioni di concorso.

Documenti