30-09-2012 15.26.15_reduced2
1)
2
3
4
PlayPause

VIDEO

Dal 10 aprile troverete l’elenco dei video selezionati per la XXVI EDIZIONE

XXVI edizione 2022

Dal 25 marzo al 7 maggio, quindici eventi programmati in nove comuni della Valle di Susa, due eventi a Giaveno e un evento a Torino, il 25 aprile al Museo Diffuso della Resistenza.

i

NEWS

Le nostre news

Eventi

25

Aprile

Omaggio a Carlo Lizzani e proiezioni concorso Fare Memoria

al Museo Diffuso della Resistenza di Torino
ore 16:30

24

Aprile

Spettacolo teatrale “Terra Nova. La grande corsa al Polo Sud”

Al teatro Don Bunino di Bussoleno
ore  16:00

26

Marzo

Due eventi con Reinhold Messner e Alessandro Filippini

A Bardonecchia e Almese

I NOSTRI OBIETTIVI

SPIRITO DI PARTECIPAZIONE

La Valle di Susa è sempre stato un territorio che per tradizione vede i suoi abitanti partecipi e attivi – come durante gli anni della Resistenza e della lotta di Liberazione che videro una massiccia presenza di partigiani in queste zone- attenti alle trasformazioni, a tutto ciò che succede, dove la pratica politica spesso diventa un tutt’uno con l’intervento sociale.

RIVALUTARE IL TERRITORIO

Negli ultimi anni, in seguito alla chiusura delle fabbriche e alla mancanza di nuovi posti di lavoro, la Valle è diventata un dormitorio. Sempre di più individuata come un corridoio di passaggio; vissuta come un’area da sfruttare, dalla massa cittadina in fuga dalla città, la quale si riversa, spesso con poco rispetto, provocando danni con una “cultura” da predatori, nelle zone più belle dei nostri paesi. La conferma che esiste una possibile risposta al degrado progressivo di questo territorio sta nel fatto che il progetto Valsusafilmfest ha avuto un positivo riscontro.

MEMORIA STORICA

Valsusafilmfest vuol continuare a proporsi come strumento che metta in luce e valorizzi lo straordinario patrimonio collettivo della memoria storica, attraverso il recupero di quella orale che ancora esiste in Valle. Una rassegna che parli di rispetto dell’ambiente, di difesa del territorio, che sia di stimolo nel cogliere immagini di una Valle inedita. Il festival ogni anno è dedicato ad un personaggio, ha un tema fisso, e ospita un regista.

Le comunità sono il modello da seguire  per restituirci la capacità di pensare a un modo differente di convivere, per riabituarci a sognare un altro mondo possibile

Carlo Petrini

 La comunità è il più grande antidoto agli individualismi che caratterizzano il nostro tempo, a quella tendenza diffusa oggi in Occidente a concepirsi e a vivere in solitudine

Papa Francesco

Edizioni

OSPITI

Film ricevuti

PREMI ELARGITI

I nostri contatti