Vincitori e premi 2011

SEZIONE PER LE SCUOLE

A cura di Fulvio Senor
Giuria composta da: Maria Grazia Cabigiosu, Giuliana Martini e Diego Pettigiani


Primo premio a:
"Invio messaggio in corto"   
Di Marina Bergero e Daniele Croce - Scuola Media Statale E. Fermi (Bussoleno – TO) 
Durata 10’ 
Sinossi: comunicazione globale è, forse, sinonimo di analfabetismo dell'anima. Questa la vetta che dobbiamo scalare per diventare nuovamente uomini in armonia con se stessi e con l'ambiente circostante.
Motivazione del premio:
Spesso riusciamo a conoscere meglio l'altro se scaliamo le "montagne" della paura che noi stessi abbiamo costruito nascondendoci dentro ad uno schermo. Belle le immagini, il montaggio ed il messaggio che trasmette.

SEZIONE VIDEOCLIP MUSICALI

A cura di Mario Solara
Giuria composta da: Rita Cevrero, Giorgio Pesando, Luca Anselmo, Lionello Gioberto e Erica Fontana

Sottosezione “Con budget di spesa”

Je vous salue Ninì
di Gigi Roccati(Torino) - Interpreti Fratelli Di Soledad | Durata 4’17’’
Sinossi: tanti talenti per una canzone d'amore, dedicata dai Fratelli Soledad a ''Zio Gaetano'' nel loro ventesimo compleanno.
Motivazione del premio:
per la freschezza delle immagini sapientemente accoppiate alla composizione musicale. Sostanzialmente perfetto per essere trasmesso su qualsiasi canale musicale.

Sottosezione “Produzioni amatoriali”

Genesis
di Ameleto Cascio (Bologna) – Interprete: Ameleto Cascio | Durata 3’20’’ Sinossi: in un paesaggio industriale, spuntano elementi metallici dal terreno. In un altro ambiente una figura con una maschera antigas si agita cercando di uscire sa quella dimensione claustrofobica...
Motivazione del premio:
ottima combinazione tra musica, immagini, animazione e recitazione. Tutto perfettamente omogeneo.

Menzioni speciali per:
Senza Ali  
Di Nanni De Grandi, con i ragazzi del progetto Ponte (Torino) | Durata 3’

Videoclip su di un brano scritto e cantato dai ragazzi del “Progetto Ponte'' che racconta le loro storie d'amore. Motivazione della menzione:
per la grande capacità di unire ironia e tecnica

Oh sì di Alessandro Felice (Torino) -
Interpreti: Erik Fankani  | Durata 4’38’’ Sinossi: ol 1°marzo 2010 il nostro grigio mondo in bianco e nero si tinge delle migliaia di persone che si incontrano per reclamare il diritto di esistenza. E' la prima protesta auto-organizzata in Italia interamente da migranti che non vogliono più abbassare la testa.
Motivazione della menzione:
Per il riuscito ritorno alle origini del genere Rap-Hip Hop, ovvero di protesta sociale e politica.

Poetiimprenditori
di Eli Emme (Milano) - Interpreti: Kitsch | Durata 4’20’’
Tratto dall'album ''Mentre tutto collassa''
Motivazione della menzione:
Per la genialità dell’idea e per la brillante animazione, il tutto condito da una forte auto-ironia.

SEZIONE DOCUMENTARI

a Cura di Daniele Cat Berro e Società Meteorologica Italiana
Giuria a Cura del Cinepiola di Vaie

Primo Premio a:
Langhe Doc.  Storie di eretici nell'Italia dei capannoni
Di Paolo Casalis, (La Morra - Cuneo) | Durata  51' 30''
Sinossi: tre personaggi, tre produttori di cibo, tre “eretici” perché  pensano e agiscono in modo diverso rispetto agli altri per raccontare un unico territorio: le Langhe universalmente riconosciute come uno dei luoghi più belli d’Italia.
Motivazione del premio:
Perché è un ritorno alle origini che dimostra coraggio, fantasia e forza andando controcorrente e contrapponendosi a quanti, in nome di un falso progresso, continuano a sbagliare strada

Menzione a:
Under Construction Di Maurizio Bongiovanni, Fabio Valle, Guarente (Cuneo) | Durata 33' 14''
Maurizio si interroga sul consumo del suolo e incontra i principali fautori del movimento “Stop al consumo del territorio” nato nel 2008 a cura di Sandro Mortarino, Domenico Finiguerra, Gino Scarsi.
Motivazione della Menzione:
Una visione della politica in funzione del bene comune che ci auguriamo porti a reinventare un nuovo modo di amministrare il territorio

SEZIONE DOCUMENTARI MEMORIA STORICA

Premio a :
Democrazia Sconfinata
Autori: Ornella Bellucci, Danilo Licciardello  | Regia Danilo Licciardello 
Genere: documentario | Durata: 55’
Sinossi: Nella grande industria italiana esistevano ed esistono  veri e propri reparti confino. Sono officine fittizie, spesso lontane dal cuore produttivo degli stabilimenti. Le imprese – nel doc ci si occupa Fiat e Ilva - ciclicamente vi trasferiscono lavoratrici e lavoratori scomodi. Perché insubordinati, perché iscritti al sindacato, perché invalidi. Attraversiamo le Officine Sussidiarie Ricambi Fiat di Torino, il polo tecnologico di Nola (appendice Fiat di Pomigliano d’Arco) e la palazzina LAF dell’Ilva di Taranto. In questi “non luoghi” anche la democrazia appare sospesa. Sullo sfondo i mali che affliggono il lavoro in fabbrica: l’aumento dei ritmi di produzione (con il pesante carico di infortuni e morti), le malattie professionali, l’inquinamento ambientale.

Motivazioni del premio: 
i reparti confino delle fabbriche italiane nati per punire e fiaccare la resistenza dei lavoratori  più   riottosi e sindacalizzati o anche solo malati ed improduttivi, sono una realtà che credevamo di aver relegato al passato degli anni Cinquanta. Il documentario di Ornella Bellucci e Danilo Licciardello invece ci mostra una inquitante continuità di pratiche che ci fa ripiombare in un presente di diritti calpestati, di schedature e di nuovi confinamenti. Le testimonianze dei "confinati" attraversano con balzi diacronici l'Italia da Torino a Taranto, dagli anni Cinquanta ai nostri giorni e ci inchiodano alla realtà ed al peso della responsabilità di convivere con una democrazia incompiuta, incapace di garantire la salute e la sicurezza dei suoi cittadini nelle fabbriche e nei luoghi di lavoro.

Menzione a:
Memory -Fughe dalla Democrazia
di Alessandro e Mattia Levratti
per l'eccellente lavoro di ricerca, per i ritmi del montaggio, per l'importanza di continuare a "fare memoria"

SEZIONE LE ALPI

a cura di Luigi Cantore
Giuria composta da: Dante Alpe, Bruno Teghille, Renato Sibille, Fausto Berrato Piccelli e Agnese Dijoux

Primo Premio a:
Sono gli uomini che rendono le terre vive e care
Di Fredo Valla
Sinossi: è inverno un uomo in cammino verso il monastero di Pra D’Mill con gli smarriti della modernità cerca la via.
Motivazione del Premio:
un ascensore occidentale in forma orientale,dove la montagna esalta la spiritualità. Apprezzabile la scelta del B/N

Secondo Premio a:
Il morso della montagna

di Cini - Laura di Pasquale – Parretini
Sinossi: Un gruppo di studiosi svela le vere cause inaspettate dello spopolamento della montagna di Bellino e dintorni.
Motivazione del Premio:
originale racconto che riesce a stupire lo spettatore con una ricostruzione verosimile tale da far riflettere su svariate tesi antropologiche

Menzione data dal Parco Gran Bosco di Salbertrand a

La natura del paesaggio tra riserva di Ghiffa e lago maggiore di Marco Tessaro
Sinossi: sulle sponde del lago Maggiore ha inizio la regione alpina. Il connubio tra elemento acquatico e montano è la determinante che restituisce la cifra di questi luoghi.
Motivazione della menzione: ottima qualità, esaltate le tradizioni, le attività dell'uomo sul territorio e l'alternarsi delle stagioni.

SEZIONE CORTOMETRAGGI

a cura di Simona Bani
Giuria composta da: Anna Joannas, Sergio Roda, Stefano D'Errico, Giorgia Allais e Antonio De Rossi

Primo Premio a:
El Mueble de las fotos
di Giovanni Maccelli (Madrid – Spagna) | Durata 2’10”
Sinossi: il mobile della foto del salotto è la vetrina della mia famiglia. Ci sono tutti tranne…
Motivazione del Premio:
Per la qualità del tema e la sua attualità trattate con efficacia e in modo non banale associando brillantezza di scrittura e leggerezza di tratto

Secondo Premio a:
Deu ci sta
di Gian Luigi Tarditi (Novara) | Durata  14’30”
Sinossi: la figura della femmina “abaggadora” è stata molto popolare in Sardegna fino alla fine del XIX secolo. Si occupava delle nascite, di curare i malati e quando necessario di abbreviare le sofferenze dei moribondi.
Motivazione del Premio:
La straordinaria drammaticità della fotografia bianco/ nero riflette e racconta la tragicità del tema tratto da una realtà ancestrale tutt’ora viva

Menzione speciale a:
Il Pomodoro
di Alessio Angelico (Ragusa) | Durata 10’
Sinossi: un pomodoro caduto a terra è protagonista di un intricato caso burocratico.
Motivazione della menzione:
Penetrante metafora della burocrazia cje risiulua tanto più efficace in quanto raccontata attraverso i modi dell’ironia e della lunare rassegnazione dei personaggi che la subiscono

XXIII edizione

iscriviti

74704 film

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sulla Privacy

www.valusafilmfest.it rispetta la privacy e assicura che i dati saranno trattati esclusivamente, ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 13, d. lgs. n. 196/2003 (codice privacy), per fornire i servizi richiesti: invio della newsletter e/o comunicazioni inerenti a informazioni commerciali, promozionali e pubblicitarie tramite posta elettronica.
I dati potranno essere cancellati, autonomamente e sotto la propria responsabilità, attraverso una procedura inserita alla fine di ogni newsletter.
Per avere piena chiarezza sulle operazioni riguardanti il trattamento dei tuoi dati personali e per esercitare i diritti di accesso, rettifica, di opposizione al trattamento e gli altri diritti previsti dall'art. 7, codice privacy, può scrivere all'indirizzo info@valusafilmfest.it con oggetto "Trattamento Dati Personali".
Per ulteriori informazioni, segue il documento dettagliato in fondo alla pagina.

Informativa sui Cookies

Cookies
Un Cookie è un file di testo che un sito web invia al browser del computer dell'utente. Il browser salva l'informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui il browser accede nuovamente a quel sito web. Un Cookie contiene, in genere, il nome del dominio Internet (l'indirizzo IP del sito) da cui proviene il Cookie, la "durata" del Cookie (cioè l'indicazione del momento in cui lo stesso scade), e un codice numerico, di solito un unico numero generato casualmente.

Uso dei Cookies
www.valusafilmfest.it o detto il "Sito" utilizza i Cookies per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l'utenza che visiona le pagine.
Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati "Cookies" salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell'Utente. Vi sono vari tipi di Cookies, alcuni per rendere più efficace l'uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i Cookies permettono di:
• memorizzare le preferenze inserite,
• evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita, quali ad esempio nome utente e password,
• analizzare l'utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti dal sito per ottimizzarne l'esperienza di navigazione e i servizi offerti.

Tipologie di Cookies utilizzati dal Sito.
A seguire i vari tipi di Cookies utilizzati dal sito in funzione delle finalità d'uso:
• Cookies tecnici
Questa tipologia di Cookies permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:
• persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata,
• di sessioni: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso.
Questi Cookies, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).
• Cookies analitici
I Cookies in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull'uso del sito, che userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l'utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell'utenza. Questa tipologia di Cookies raccoglie dati in forma anonima sull'attività dell'utenza e su come è arrivata sul Sito. I Cookies analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.
• Cookies di analisi di servizi di terze parti
Questi Cookies sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull'uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi Cookies sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.
• Cookies per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti
Questa tipologia di Cookies integra funzionalità sviluppate da terzi all'interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l'uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi Cookies sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.
• Cookies di profilazione
Sono quei Cookies necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente all'interno delle pagine del Sito. Il Sito utilizza Cookies di profilazione.
www.valusafilmfest.it , secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i Cookies tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti. Per tutte le altre tipologie di Cookies il consenso può essere espresso dall'Utente con una o più di una delle seguenti modalità:
• mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito,
• mediante modifica delle impostazioni nell'uso dei servizi di terze parti.
Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all'utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.
• Cookies di Google analitycs
Al solo fine di raccolta dati statistici e di analisi il sito www.valusafilmfest.it utilizza gli strumenti di analisi forniti da Google che dispone di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da www.valusafilmfest.it e che quindi www.valusafilmfest.it non ne risponde . Per maggiore trasparenza ed allineamento alla normativa vigente rimandiamo alla lettura delle norme ed utilizzi dei Cookies da parte di Google.

Siti Web e servizi di terze parti.

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diversa da quella adottata da www.valusafilmfest.it e che quindi non risponde di questi siti.
Come utilizziamo i Cookies e quali informazioni raccogliamo
L'uso di c.d. Cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo permanente sul computer dell'utente e vengono cancellati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del Sito. In particolare, utilizziamo i Cookies di sessione per le seguenti finalità:
• per consentire all'utente il trasporto di informazioni attraverso le pagine del Sito ed evitare che debbano essere inserite più volte,
• per compilare statistiche anonime che ci permettono di comprendere come gli utenti usufruiscono del Sito e di migliorare la struttura dello stesso.
I Cookies di sessione utilizzati in questo Sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente. L'uso dei Cookies permanenti è finalizzato unicamente alla fornitura di specifici servizi richiesti dall'utente.
Disattivazione ed attivazione dei Cookies
I Cookies permanenti saranno attivati esclusivamente nel caso in cui l'utente richieda di poter usufruire di servizi specifici, la cui operatività tecnica comporta necessariamente l'utilizzo di tali Cookies. In ogni momento, l'utente avrà comunque la facoltà di accettare o meno l'utilizzo dei Cookies modificando le impostazioni del suo browser. Qualora i Cookies siano disattivati, non sarà, tuttavia, possibile usufruire di tutti i servizi e di tutte le funzionalità del Sito. Ci sono diversi modi per gestire i Cookies. Qualora l'utente utilizzasse dei computer diversi in differenti postazioni, dovrà assicurarsi che ogni singolo browser sia impostato correttamente. L'utente può facilmente cancellare ogni Cookie installato nella cartella Cookies, seguendo le procedure previste dal browser utilizzato.
________________________________________

Documento Dettagliato sulla Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del d. lgs. n. 196/2003.
Desideriamo informarla che il d. lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, "Codice in materia di protezione dei dati personali", prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
L'informativa non è valida per altri siti web consultabili tramite i nostri links, di cui www.valusafilmfest.it non è in alcun modo responsabile.
Ai sensi dell'art. 13 del d. lgs. n. 196/2003, pertanto, le forniamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento dei dati personali.
I dati forniti verranno utilizzati per finalità connesse o strumentali all'attività professionale e in particolare:
• fornire i servizi richiesti: invio delle newsletters e/o comunicazioni inerenti al sito (comprese eventuali informazioni commerciali, promozionali e pubblicitarie) tramite posta elettronica,
• accedere alla propria pratica tramite l'area riservata,
• collaborare con le competenti Autorità Giudiziarie per finalità inerenti alla prevenzione e repressione dei reati.
I dati raccolti saranno utilizzati in forma anonima, anche per l'elaborazione di studi e ricerche statistiche.

Modalità del trattamento dei dati personali.
Tali dati verranno trattati con modalità esclusivamente informatizzate con strumenti elettronici ed informatici idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, con e senza l'ausilio di mezzi automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Libertà di rilasciare il consenso e conseguenze di un rifiuto.
Il conferimento dei dati è facoltativo, ma in loro assenza non sarà possibile fornire i servizi di informazione e accedere ai contenuti gratuiti disponibili.

Comunicazione dei dati.
Si informa che i dati personali forniti non verranno comunicati a terzi, né diffusi, eccezione fatta per i soggetti (persone fisiche e/o giuridiche), che siano stati delegati ad espletare i servizi connessi alle finalità descritte.

Titolare e responsabile del trattamento.
Titolare e responsabile del trattamento è il titolare del dominio l’associazione ValsusaFilmFest.

Diritti dell'interessato.
L'Utente potrà rivolgerti al titolare del trattamento per far valere i suoi diritti così come previsti all'art. 7 del d. lgs. n. 196/2003 inviando un'e-mail a info@valusafilmfest.it .
È possibile disporre del diritto di modifica e di cancellazione dei dati utilizzando il link che si trova in fondo alle email ricevute.

Art. 7. diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti.
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L 'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L 'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L 'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Newsletter

prev
next
 

Social Network