Bando di concorso XXIII edizione 2019

 

 iscriviti
 img-VFF-fb

deadline: 5 marzo 2019

GUARDA IL TUTORIAL PER L'ISCRIZIONE AL CONCORSO

 

ll concorso si articola in 5 sezioni: 
Cortometraggi, Workshop Laboratorio Valsusa, Fare Memoria, Videoclip e Le Alpi.

 

Concorso Cortometraggi
La sezione è a tema libero e possono partecipare film e video di finzione della durata massima di 15 minuti, senza preclusione di stili, generi e tecniche di realizzazione. I titoli di coda non sono con-teggiati nella durata complessiva del filmato.

Concorso Workshop Laboratorio Valsusa
La sezione è a tema libero, è aperta a tutti ma è rivolta in maniera particolare a cortometraggi amatoriali e/o sperimentali prodotti con piccoli budget e con una volontà di ricerca espressiva e di rappresentazione tipiche di chi esordisce dietro l'obiettivo. La sezione è aperta anche agli istituti scolastici di ogni ordine e grado. Durata massima: 15 minuti.



Concorso Fare Memoria
La sezione, proposta in collaborazione con l'ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia), è ri-servata ad opere che intendono "fare memoria", sia di una testimonianza del passato ispirata al tema o ai valori della Resistenza grazie a cui l'Italia è divenuta un paese di democrazia, sia di un avvenimento di attualità che quei valori interpreta. Il filmato vincitore verrà presentato in proiezio-ne pubblica anche al Museo Diffuso della Resistenza di Torino in occasione degli eventi organizzati per celebrare l'anniversario della Liberazione. Non viene richiesto un limite di durata temporale ma i file delle opere non devono superare i 2 GB di dimensione.

Concorso Videoclip
Sezione riservata a videoclip musicali a tema libero della durata massima di 6 minuti, senza preclu-sione di stili o generi musicali. Saranno ammessi unicamente videoclip che non siano già stati pre-sentati alle precedenti edizioni del Valsusa Filmfest e il cui brano musicale non sia una cover di altri artisti. Non sono ammessi videoclip il cui contenuto possa risultare offensivo della morale, o co-munque lesivo dei diritti altrui.
Il concorso è suddiviso in due sezioni: produzioni amatoriali (ovvero realizzazione home made o comunque con un massimale di spesa non superiore ai 1000 euro) e produzioni con un budget di spesa massimo di 5.000 €. Inderogabilmente non saranno accettate le opere di cui gli autori, nell'iscrizione, non abbiano specificato a quale sezione intendono iscriverla.


Concorso Le Alpi
La sezione è riservata a filmati sul tema della montagna: dall'alpinismo e altri sport verticali all'esplorazione, dalla salvaguardia dell'ambiente e delle specie animali alla cultura, la vita e le abitudini di piccole e grandi comunità. La montagna com'è, come la viviamo, come la vogliamo. La montagna come memoria, radici, ricerca. Come svago, divertimento, solitudine e silenzio, futuro, identità, libertà. Durata massima: 60 minuti.

 

Qui sotto potete scaricare il bando completo in pdf con tutte le informazioni sulle regole di partecipazione e sui premi

  • Qui potete leggere l'informativa sul trattamento dei dati personali > Informativa