16 aprile "Bimba col pugno chiuso" vincitore della sezione di Concorso Memoria Storica e "Cuba Libre"

16e25apr.Bimba.col.Pugno.Chiuso.vincitore.Memoria.Storica.18ValsusaFF.3mercoledì 16 aprile 2014 – ore 21.00
Cinema Comunale, piazza del Municipio – CONDOVE
Ingresso gratuito

premiazione e proiezione di "Bimba col pugno chiuso"
documentario di Claudio Di Mambro, Luca Mandrile e Umberto Migliaccio
VINCITORE DELLA SEZIONE DI CONCORSO "MEMORIA STORICA"
che verrà proiettato anche il 25 aprile al Museo Diffuso della Resistenza di Torino

a seguire
proiezione fuori concorso di "Cuba Libre"
film-documentario di Liborio L'Abbate e Omelio Borroto sulla rivoluzione cubana

evento organizzato in collaborazione con L'ANPI di Condove-Caprie e l'ANPI di Vaie-Sant'Antonino



Mercoledì 16 aprile alle ore 21, la XVIII edizione del Valsusa Filmfest presenta, in collaborazione con L'ANPI di Condove-Caprie e l'ANPI di Vaie-Sant'Antonino, la premiazione e proiezione di "Bimba col Pugno Chiuso", documentario di Claudio Di Mambro, Luca Mandrile e Umberto Migliaccio vincitore della sezione di concorso Memoria Storica, e la proiezione di "Cuba Libre", film documentario con regia di Liborio L'Abbate e Omelio Borrotto sull'inizio della rivoluzione cubana. Grazie ad una preziosa collaborazione che si rinnova da diversi anni, "Bimba col Pugno Chiuso" verrà proiettato anche il 25 aprile nella sala conferenze del Museo Diffuso della Resistenza di Torino.


"Bimba col Pugno Chiuso"

Regia: Claudio Di Mambro, Luca Mandrile, Umberto Migliaccio
Anno di produzione: 2013 | Durata: 58'
Tipologia: documentario | Genere: animazione/biografico/sociale
Paese: Italia | Produzione: TodoModo, Produzioni dal Basso
Sito Web: http://bimbacolpugnochiuso.wordpress.com
"Bimba col Pugno Chiuso" è stato sostenuto dalla Provincia di Roma e da Radio Popolare Roma

Giovanna Marturano, antifascista, partigiana, protagonista di battaglie politiche e sociali dal dopoguerra ai giorni nostri. Un secolo di storia attraverso lo sguardo di una bimba di 101 anni. Giovanna Marturano è una piccola donna di 101 anni, con la gioia di vivere di una bambina. Nelle sue parole risuona la storia del '900 italiano, quella di una donna e di una famiglia comune, come la definisce lei, ma che comune non è. La sua è una storia di parte, di quella parte che per un secolo ha lottato contro il totalitarismo fascista e per una vera giustizia sociale. Giovanna sa raccontare e le piace farlo, attraverso i suoi libri, attraverso incontri con le nuove generazioni, attraverso interventi politici, davanti ad una videocamera. Lo fa con la lucidità di chi ha vissuto la vita e conosce il senso vero delle cose, ma soprattutto lo fa con ironia e schiettezza.
"Bimba col Pugno Chiuso" vuole raccontare il percorso esistenziale di Giovanna, partendo dai suoi ricordi di bambina che vide la marcia fascista su Roma nel '22, fino ad arrivare alla sua attuale lettura del presente e al suo costante impegno politico, che le fa dire "non c'è altra via che combattere, questo è il fatto. Dal lavoro si può andare in pensione, dalla lotta no."

16e25apr.Bimba.col.Pugno.Chiuso.vincitore.Memoria.Storica.18ValsusaFF.2Questo documentario ha inoltre due particolarità che lo rendono in qualche modo unico: è un documentario animato ed è stato prodotto attraverso la modalità di produzione dal basso. A differenza del classico documentario di memorie, non si avvale di materiale di repertorio. I racconti di Giovanna sono infatti "illustrati" da disegni ed animazioni realizzati da Maurizio Ribichini, in collaborazione con Salvo Santonocito e Adriano Mestichella. Le parole di Giovanna prendono forma attraverso il disegno e ci conducono in una nuova dimensione, dove ricordo personale e storia si fondono e confondono.

"Bimba col Pugno Chiuso" è prodotto da 441 persone e realtà associative, sparse in tutta Italia e non solo, che hanno scelto di sostenere la sua realizzazione, attraverso la campagna di crowdfunding che abbiamo lanciato sul portale produzionidalbasso.com. Grazie all'interesse suscitato dalla campagna di produzione del basso, il documentario ha poi ricevuto anche il contributo della Provincia di Roma. La memoria è un ingranaggio collettivo!



"Cuba Libre"
Da una idea di: Liborio L'Abbate, PierCarlo Porporato, Gilberto Forneris, Omelio Borroto
Regia: Liborio L'Abbate – Omelio Borroto
Durata: c.a. 56'
Materiale di repertorio storico: archivio video e fotografico di Mundo Latino tratto da: archivio FAAR, Museo della Rivoluzione, Officina dell'Assunto Historico del Consejo de Estrado
Luoghi di ripresa: Ciudad de La Habana (Cuba) - Cuba, Museo de la Revolution (La Habana), Mausoleo a Ernesto Che Guevarra (Santa Clara), Ciudad de Trinidad – Las Coloradas (Niquero – Granma ) – Allegria De Pio (Niquero – Granma ), San Donà del Piave e Jesolo - Italia
Produzione: LIB LAB (Italia) – Mundo Latino (Cuba)

Sinossi
Il 2 dicembre 1956 sbarcavano sulle coste cubane provenienti dal Messico e inseguiti da una vedetta dell'esercito, a pochi chilometri da Niquero in località "Las Coloradas", un gruppo di 82 rivoluzionari comandati da Fidel Castro. Erano tutti cubani tranne 4: un argentino Ernesto Guevarra detto Chè, un dominicano, un messicano e un ex partigiano italiano. Dopo il disastroso attacco alla Moncada del 26 luglio 1953 che causò a Fidel Castro prima il carcere e poi l'esilio in Messico, il movimento di contrapposizione al dittatore Batista cresce in tutta l'isola e pone le basi per iniziare la rivoluzione.
Fidel raggruppa attorno a sé, in Messico a Tuxpan uomini fidati, lì si addestrano e con una piccola imbarcazione, il "Granma", nel dicembre 1956 sbarcando sulle coste cubane nei pressi di Capo Cruz, spostandosi poi in Sierra Maestra e dando inizio alla Rivoluzione Cubana che libererà l'isola dal dittatore Batista tre anni dopo.
A 50 anni da quella storica data, si vuole raccontare il coinvolgimento, le ragioni e le motivazioni personali, gli aneddoti, i rapporti interpersonali, le fatiche e le gioie, le azioni, le vicende di coloro che hanno "fatto la storia".
Sono state raccolte le interviste di molti dei 17 rivoluzionari ancora vivi, personaggi poco conosciuti, ma con una carica e una vitalità che ancora oggi li contraddistingue; grazie a loro raccontiamo la prima parte della storia della rivoluzione cubana, dalla preparazione in Messico al Desembarco alla dispersione di Allegria de Pio.
Arsenio Garcia Avila il più giovane, Enrique Camara, Norberto Collado il timoniere del Granma, Gilberto Garcia, Emilio Arbentosa ferito alla gola come il Chè nello stesso combattimento (la battaglia di Allegria de Pio), Carlos Bermudes, Gabriele Gil, Manuel Echevarria, Esteban Sotolongo, Gino Donè Paro l'ex partigiano italiano, unico europeo e unico straniero ancora vivente, ci hanno raccontato la loro esperienza e noi la mettiamo a disposizione.
Immagini inedite e film di repertorio e alcune altre interviste esclusive, ci aiuteranno, assieme ai loro racconti, a entrare meglio nello spirito che animò quegli uomini a vivere una incredibile avventura storica.

Altre informazioni sul documentario
Il documentario, una coproduzione italo-cubana realizzata da LIB LAB con Mundo Latino, un settore della TV del Comitato Centrale del partito cubano, ha ottenuto nel marzo 2006 l'autorizzazione alla realizzazione da parte del Consiglio di Stato nella persona di Raoul Castro Ruz. Parte della documentazione storica è stata concessa dall'Oficina de Assuntos Historico del Consiglio di Stato.
E' stato presentato a novembre 2006 a Fidel Castro che ha espresso la volontà di vederlo, dopo l'incontro con Gino Donè Paro in occasione dei 53' festeggiamenti della presa della Moncada il 26 luglio 2006 a Bajamo.
Premiere mondiale il 28 novembre 2006 nella sala dell'Università a San José de las Lajas in provincia della Habana con la partecipazione di circa 400 persone.
Ha ottenuto il patrocinio della Università di Torino e della Regione Piemonte.
Presentato fuori programma il 13 dicembre nell'ambito del 28° Festival del Nuovo Cinema Latinoamericano, alla presenza di José Ramón Fernández, vicepresidente del Consiglio dei Ministri e di Luis González Nieto, vicepresidente dell'Istituto Cubano d'Arte e Industria Cinematografiche (ICAIC).
Proiettato in tv nazionale cubana il 2 gennaio 2007 in occasione della giornata del ricordo del trionfo della rivoluzione. Proiettato in tv nazionale cubana nella trasmissione "Mesa Redonda" il 3 dicembre 2009 con la presenza in studio del regista cubano Omelio Borroto e le interviste a Gilberto Forneris e PierCarlo Porporato.
Presentato ad aprile 2007 nella sezione documentari del Film Festival di Cannes.
Le premiere italiane sono state a Roma alla Libreria Bibli il 17 maggio 2007 in collaborazione della Ambasciata di Cuba in Italia e a Torino il 5 ottobre durante le "Giornate della cultura Cubana".
E' stato presentato a Torino il 6 marzo 2008 nella rassegna "8' Piemonte Movie", Brusasco dicembre 2010 rassegna cinematografica "A spasso tra i comuni", Genova 1° luglio 2011 Palazzo della Regione in occasione del 50enario di fondazione della Associazione Italia-Cuba.
Varie proiezioni negli anni dal 2012 al 2014 in Circoli ANPI.

 

 

XXIII edizione

iscriviti

74704 film

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sulla Privacy

www.valusafilmfest.it rispetta la privacy e assicura che i dati saranno trattati esclusivamente, ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 13, d. lgs. n. 196/2003 (codice privacy), per fornire i servizi richiesti: invio della newsletter e/o comunicazioni inerenti a informazioni commerciali, promozionali e pubblicitarie tramite posta elettronica.
I dati potranno essere cancellati, autonomamente e sotto la propria responsabilità, attraverso una procedura inserita alla fine di ogni newsletter.
Per avere piena chiarezza sulle operazioni riguardanti il trattamento dei tuoi dati personali e per esercitare i diritti di accesso, rettifica, di opposizione al trattamento e gli altri diritti previsti dall'art. 7, codice privacy, può scrivere all'indirizzo info@valusafilmfest.it con oggetto "Trattamento Dati Personali".
Per ulteriori informazioni, segue il documento dettagliato in fondo alla pagina.

Informativa sui Cookies

Cookies
Un Cookie è un file di testo che un sito web invia al browser del computer dell'utente. Il browser salva l'informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui il browser accede nuovamente a quel sito web. Un Cookie contiene, in genere, il nome del dominio Internet (l'indirizzo IP del sito) da cui proviene il Cookie, la "durata" del Cookie (cioè l'indicazione del momento in cui lo stesso scade), e un codice numerico, di solito un unico numero generato casualmente.

Uso dei Cookies
www.valusafilmfest.it o detto il "Sito" utilizza i Cookies per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l'utenza che visiona le pagine.
Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati "Cookies" salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell'Utente. Vi sono vari tipi di Cookies, alcuni per rendere più efficace l'uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i Cookies permettono di:
• memorizzare le preferenze inserite,
• evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita, quali ad esempio nome utente e password,
• analizzare l'utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti dal sito per ottimizzarne l'esperienza di navigazione e i servizi offerti.

Tipologie di Cookies utilizzati dal Sito.
A seguire i vari tipi di Cookies utilizzati dal sito in funzione delle finalità d'uso:
• Cookies tecnici
Questa tipologia di Cookies permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:
• persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata,
• di sessioni: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso.
Questi Cookies, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).
• Cookies analitici
I Cookies in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull'uso del sito, che userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l'utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell'utenza. Questa tipologia di Cookies raccoglie dati in forma anonima sull'attività dell'utenza e su come è arrivata sul Sito. I Cookies analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.
• Cookies di analisi di servizi di terze parti
Questi Cookies sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull'uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi Cookies sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.
• Cookies per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti
Questa tipologia di Cookies integra funzionalità sviluppate da terzi all'interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l'uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi Cookies sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.
• Cookies di profilazione
Sono quei Cookies necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente all'interno delle pagine del Sito. Il Sito utilizza Cookies di profilazione.
www.valusafilmfest.it , secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i Cookies tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti. Per tutte le altre tipologie di Cookies il consenso può essere espresso dall'Utente con una o più di una delle seguenti modalità:
• mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito,
• mediante modifica delle impostazioni nell'uso dei servizi di terze parti.
Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all'utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.
• Cookies di Google analitycs
Al solo fine di raccolta dati statistici e di analisi il sito www.valusafilmfest.it utilizza gli strumenti di analisi forniti da Google che dispone di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da www.valusafilmfest.it e che quindi www.valusafilmfest.it non ne risponde . Per maggiore trasparenza ed allineamento alla normativa vigente rimandiamo alla lettura delle norme ed utilizzi dei Cookies da parte di Google.

Siti Web e servizi di terze parti.

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diversa da quella adottata da www.valusafilmfest.it e che quindi non risponde di questi siti.
Come utilizziamo i Cookies e quali informazioni raccogliamo
L'uso di c.d. Cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo permanente sul computer dell'utente e vengono cancellati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del Sito. In particolare, utilizziamo i Cookies di sessione per le seguenti finalità:
• per consentire all'utente il trasporto di informazioni attraverso le pagine del Sito ed evitare che debbano essere inserite più volte,
• per compilare statistiche anonime che ci permettono di comprendere come gli utenti usufruiscono del Sito e di migliorare la struttura dello stesso.
I Cookies di sessione utilizzati in questo Sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente. L'uso dei Cookies permanenti è finalizzato unicamente alla fornitura di specifici servizi richiesti dall'utente.
Disattivazione ed attivazione dei Cookies
I Cookies permanenti saranno attivati esclusivamente nel caso in cui l'utente richieda di poter usufruire di servizi specifici, la cui operatività tecnica comporta necessariamente l'utilizzo di tali Cookies. In ogni momento, l'utente avrà comunque la facoltà di accettare o meno l'utilizzo dei Cookies modificando le impostazioni del suo browser. Qualora i Cookies siano disattivati, non sarà, tuttavia, possibile usufruire di tutti i servizi e di tutte le funzionalità del Sito. Ci sono diversi modi per gestire i Cookies. Qualora l'utente utilizzasse dei computer diversi in differenti postazioni, dovrà assicurarsi che ogni singolo browser sia impostato correttamente. L'utente può facilmente cancellare ogni Cookie installato nella cartella Cookies, seguendo le procedure previste dal browser utilizzato.
________________________________________

Documento Dettagliato sulla Privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13 del d. lgs. n. 196/2003.
Desideriamo informarla che il d. lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, "Codice in materia di protezione dei dati personali", prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
L'informativa non è valida per altri siti web consultabili tramite i nostri links, di cui www.valusafilmfest.it non è in alcun modo responsabile.
Ai sensi dell'art. 13 del d. lgs. n. 196/2003, pertanto, le forniamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento dei dati personali.
I dati forniti verranno utilizzati per finalità connesse o strumentali all'attività professionale e in particolare:
• fornire i servizi richiesti: invio delle newsletters e/o comunicazioni inerenti al sito (comprese eventuali informazioni commerciali, promozionali e pubblicitarie) tramite posta elettronica,
• accedere alla propria pratica tramite l'area riservata,
• collaborare con le competenti Autorità Giudiziarie per finalità inerenti alla prevenzione e repressione dei reati.
I dati raccolti saranno utilizzati in forma anonima, anche per l'elaborazione di studi e ricerche statistiche.

Modalità del trattamento dei dati personali.
Tali dati verranno trattati con modalità esclusivamente informatizzate con strumenti elettronici ed informatici idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, con e senza l'ausilio di mezzi automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Libertà di rilasciare il consenso e conseguenze di un rifiuto.
Il conferimento dei dati è facoltativo, ma in loro assenza non sarà possibile fornire i servizi di informazione e accedere ai contenuti gratuiti disponibili.

Comunicazione dei dati.
Si informa che i dati personali forniti non verranno comunicati a terzi, né diffusi, eccezione fatta per i soggetti (persone fisiche e/o giuridiche), che siano stati delegati ad espletare i servizi connessi alle finalità descritte.

Titolare e responsabile del trattamento.
Titolare e responsabile del trattamento è il titolare del dominio l’associazione ValsusaFilmFest.

Diritti dell'interessato.
L'Utente potrà rivolgerti al titolare del trattamento per far valere i suoi diritti così come previsti all'art. 7 del d. lgs. n. 196/2003 inviando un'e-mail a info@valusafilmfest.it .
È possibile disporre del diritto di modifica e di cancellazione dei dati utilizzando il link che si trova in fondo alle email ricevute.

Art. 7. diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti.
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L 'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L 'interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L 'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Newsletter