Premio Bruno Carli a Giovanna Marini, incontro con Mimmo Lucano e proclamazione vincitori del concorso

 
 

Immagine-Marini-LucanoPREMIO BRUNO CARLI A GIOVANNA MARINI, consegnato a Susanna Cerboni della Scuola Popolare di Musica del Testaccio.
Era presente DOMENICO LUCANO, sindaco di Riace e al termine si è svolta la PROCLAMAZIONE DEI VINCITORI DEL XXIII CONCORSO VALSUSA FILMFEST


Domenica 28 aprile 2019 – ore 15:30
Salone Polivalente, Borgata VIII Dicembre - VENAUS (TO)

Il Valsusa Filmfest in ogni edizione ricorda la figura di Bruno Carli, partigiano e presidente dell'associazione Valsusa Filmfest fino al 2002, con l'omonimo premio che viene destinato persone impegnate in difesa di diritti, memoria storica e ambiente.

Il premio a Giovanna Marini viene riconosciuto con la seguente motivazione: "per aver mantenuta viva la memoria della tradizione musicale e popolare, per aver raccontato le lotte degli operai, dei contadini e per aver dato voce e riscatto agli ultimi, storie di vita che non sarebbero mai arrivate ad un grande pubblico".

Giovanna Marini purtroppo non ha potuto essere presente per un soppraggunto impedimento e il Premio è stato consegnato dalle mani di Mimmo Lucano a Susanna Cerboni della Scuola popolare di musica del Testaccio, di cui la Marini è stata presidente ed è attualmente presidente onorario.

 Premio-Carli-2019-1 Premio-Carli-2019-2
 Premio-Carli-2019-3m  Premio-Carli-2019-4

 


GIOVANN MARINI (Roma, 19 gennaio 1937) è una musicista, cantautrice e ricercatrice etnomusicale e folklorista italiana. La sua attività multiforme ne ha fatta una delle figure più importanti nello studio, nella ricerca e nell'esecuzione della tradizione musicale popolare italiana, ma è autrice anche di canzoni e cantate di propria composizione.

DOMENICO LUCANO, detto Mimmo (Melito di Porto Salvo, 31 maggio 1958), è un politico italiano. Sindaco di Riace, è divenuto celebre in tutto il mondo per il suo approccio nella gestione dei rifugiati politici e immigrati in genere, nel contesto della crisi europea dei migranti. Circa 450 tra rifugiati e immigrati si sono stabiliti nel piccolo villaggio ionico accanto ai suoi 1800 abitanti.

PROCLAMAZIONE VINCITORI DEL XXIII CONCORSO VALSUSA FILMFEST
Al termine sono stati annunciati i vincitori delle varie sezioni di concorso tra le opere finaliste di cui trovate informazioni cliccando > qui