Premio Bruno Carli a Anna Maria Scarfò

21 aprile 2017

Salone Polivalente, BUSSOLENO

Premio-Carli-2017-Anna-Maria-ScarfoPremio Bruno Carli a Anna Maria Scarfò


Il PREMIO BRUNO CARLI della XXI edizione è stato assegnano a Anna Maria Scarfò con la seguente motivazione:
Per il coraggio, la determinazione, per la voglia di riscatto e per il grande fenomeno carsico -energia pura- che ha provocato nelle coscienze di chi ha conosciuto la sua storia e da quel momento si sente impegnato a non voltare la testa da un'altra parte rifugiandosi nell'indifferenza.

ANNA MARIA SCARFÒ è una giovane di San Martino di Taurianova (RC) che nel 1999, all'età di 13 anni, fu violentata da un branco. Per non farla parlare le infilarono una pistola in bocca, la minacciarono di morte e di raccontare tutto alla sua famiglia. Quando, dopo due anni, il branco decise di orientare le attenzioni sulla sua sorellina più piccola, Anna Maria trovò il coraggio di raccontare tutto ai carabinieri e mettere la parola fine alla sua triste storia.